Progetti


SICILIA ARABA

Scarica il progetto

Formazione: 

quintetto

ensemble con danza

Con Sicilia Araba, i Milagro Acustico tornano a parlare della storia più remota e oscura della Sicilia a cavallo dell’anno Mille, periodo che ha contraddistinto quasi l’intera produzione discografica e di ricerca del gruppo in venti anni di attività, utilizzando come sempre gli strumenti della tradizione mediterranea come oud, baglama, friscaleddu, ney, daf e molti altri e con arrangiamenti che tendono a mettere in risalto la modernità dei versi di poeti come Ibn Hamdis e degli altri Poeti Arabi vissuti in Sicilia durante la dominazione islamica dell’isola. In particolare, vengono utilizzate le poesie che parlano della Sicilia, terra natia per molti di loro, dall'esilio forzato o con i racconti di viaggio fatti nell'isola da poeti, mercanti e notabili arabi dopo la caduta del dominio arabo durato in Sicilia tre secoli e nella vicina Spagna quasi sette secoli. Il tema quindi che accomuna questi testi è la nostalgia o lo sgomento per la perdita del "Paradiso", La Sicilia.

SICILIA ARABA, è stato presentato in anteprima all’ Auditorium Parco della Musica di Roma il 28 Novembre 2013 alla sala Petrassi

La musica dei Milagro Acustico esprime la sintesi culturale tra la Sicilia e i paesi che si affacciano nel bacino del Mediterraneo, che da sempre la influenzano con le sue melodie e la sua storia; la musica che viaggia sulle rotte del Mare Nostrum. La Sicilia è il centro di questo crocevia e fornisce l'ispirazione principale per Milagro Acustico da oltre 20 anni. Dai Poeti Arabi di Sicilia della dominazione islamica della Sicilia, ai poeti contemporanei Ignazio Buttitta e Nazim Hikmet, il percorso artistico del gruppo si arricchisce di nuovi tesori.

I Milagro Acustico ha riscosso un importante successo durante il Tour nelle Università Turche nel 2009/10 (Istanbul, Ankara, Mersin, Denizli e a Roma al Teatro Palladium) con il progetto KaleidoscopEurope, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Ankara e finanziato dalla Unione Europea. Nel 2010, i Milagro Acustico, sono stati invitati dalla Unione Europea a rappresentare l'Italia in Turchia per il progetto EU-Turkey Civil Society Dialogue alla presenza del premio Nobel Gunter Grass.


ROSA DEL SUD

Scarica il progetto

Milagro Acustico

Formazione: 

quintetto 

ensemble con danza

Rosa del Sud

Rosa di Sicilia. Un omaggio a Rosa Balistreri

Milagro Acustico celebra i suoi venti anni di attività con un nuovo progetto dedicato alla grande cantante siciliana Rosa Balistreri a venticinque anni dalla sua scomparsa. Lo fa reinterpretando e arrangiando alla propria maniera i brani che la cantante ha reso popolari, brani che assumono così un sapore più attuale e inedito, dalle forti tinte che vanno dal Funk al Jazz al Reggae e che mettono ancora di più in risalto la grande modernità di Rosa.  Prosegue così l'opera di Rosa, come richiesto nel suo testamento artistico: "...Quando moriro' cantate i miei canti non li scordate, cantateli per gli altri. Quando moriro' pensatemi ogni tanto perche' per questa terra in croce, saro' morta senza voce."

Canzoni indimenticabili dedicate ai carcerati, ai disperati, agli ultimi della Terra, seguendo quel cammino già segnato dal poeta Ignazio Buttitta al quale Milagro Acustico ha dedicato il cd "Sangu ru Poeta" nel 2011.

Interprete d’eccezione per il live è la cantante Debora Longini, che ha saputo confrontarsi con il canto unico e sofferto di Rosa Balistreri, trovando una via personale per avvicinarsi alle sue canzoni.

Rosa del Sud è anche il titolo del CD uscito nel 2015, il decimo della loro produzione artistica.

Il Concerto è stato presentato in anteprima il 23 Aprile 2016 all’Auditorium Parco della Musica – Sala Sinopoli di Roma.